• Dott.ssa  Arielle PERROT

Mi sono laureata presso la scuola d'osteopatia C.O.P Aix-Marseille dove ho studiato osteopatia in cinque anni.

Gli studi sono stati suddivisi in:

  • Una parte teorica: anatomia, fisiologia, semiologia, etc... , alla ricerca di un apprendimento preciso dell'anatomia umana; nonché tirocini in chirurgia traumatica all' Ospedale "Nord" di Marsiglia.
  • Una parte pratica:

-In Corso: apprendimento delle tecniche di manipolazioni tra gli allievi

-In Clinica: sedute di Osteopatia su pazienti sotto il controlo di medici ed osteopati.

-Durante stage e collaborazioni, ho potuto trattare: gli sportivi (" Aix rugby club", squadra di atletica di Aubagne, "Cercle des Nageurs de Marseille", centro sportivo universitario di Aix-En-Provence), i lavoratori di grandi imprese come "Carrefour" o "Esso", i funzionari delle forze dell'ordine a Arles, i vigili del fuoco di Vitrolles, gli impiegati del comune di Aix-En-Provence, persone con patologie diverse (centro di assistenza "Bois Joli" per disabili a Lancon-de-Provence, "association ressources" e "Institut Paoli-Calmettes"  per pazienti affetti da cancro), le persone anziane (casa di riposo "Les Opalines" a Marsiglia), le persone svantaggiate ("Restaurants du Coeur", "La Croce Rossa Francese", "Le secours populaire")

 

 

 

 

 

 

  • Dott. Ludwig ROCHE

Mi sono laureato in Francia in cinque anni a tempo pieno al Collège Ostéopathique Atman di Nizza, poi ho frequentato un sesto anno per specializzarmi in osteopatia pediatrica e perinatale e nella cura delle donne in gravidanza e in periodo post partum.                                 In totale, ho fatto più di 5000 ore di formazione.   

 

Durante i miei studi, ho effettuato molti tirocini in centri ospedalieri: chirurgia digestiva ( all' Ospedale de La Timone di Marsiglia), traumatologia (all'Ospedale Nord di Marsiglia),  in centri di ricerca sportiva (E.S.P Consulting)  in centri di terapia palliativa (La Maison de Gardanne), in istituti per la cura del cancro (Institut Paoli-Calmettes), con bambini disabili (Centre Poinso-Chapuis), con sportivi (Le Cercle des Nageurs de Marseille) e in molti eventi sportivi come la maratona di Marsiglia.